SERVICE

ROBOT HUSQVARNA – CURIOSITA’ SUL MONDO ROBOT AUTOMOWER

AUTOMOWER E' ADATTO AL MIO GIARINO?

  1. Perché acquistare un robot da giardino Husqvarna Automower?
  2. Quale scegliere e perché?
  3. Quanto dura?
  4. La manutenzione è molto elevata?
  5. Secondo me non funziona!

Queste sono alcune delle domande ed affermazioni che più spesso ci vengono rivolte dai clienti indecisi sull’acquisto di un robot al posto di macchine tradizionali quali rasaerba o trattorini. Cerchiamo quindi di approfondire alcuni di questi temi.

1. PERCHE’ ACQUISTARE UN ROBOT DA GIARDINO HUSQVARNA AUTOMOWER?
Dalla fine degli anni 90 Husqvarna sviluppa robot da giardino. I primi modelli di Automower erano il G1 e il Solar Mower, macchine che tuttora con la dovuta manutenzione potrebbero essere operative. Segue la gamma G2 con i modelli più affermati 220 e 230ACX. La serie G2 ha segnato il punto di svolta nel mondo dei robot: macchine semplici, affidabili, dotate di display integrato e batteria che assicurava almeno due stagioni di lavoro. La G2 essendo una linea di robot in grado di fare veramente la differenza ha segnato il mercato per diversi anni, ma il mercato cresceva velocemente ed assieme a lui crescevano le esigenze degli utenti finali. Così Husqvarna sviluppa la generazione G3 ovvero la serie attualmente in produzione. Se prima con la serie G2 i modelli erano due e coprivano la maggior parte dei giardini, ora la serie G3 offre 8 modelli di robot per una gestione ottimale di quasi ogni tipo di giardino.

2. QUALE SCEGLIERE E PERCHE’?
Come detto sopra i modelli di Automower per uso residenziale attualmente in produzione sono 8:

  1. 105
  2. 310
  3. 315
  4. 315X
  5. 420
  6. 430X
  7. 440
  8. 450X

Ma che differenze ci sono tra loro?

La prima domanda a cui rispondere quando si pensa di acquistare un robot Husqvarna Automower è: quanto è grande il mio giardino e quanto voglio che “giri” il mio robot?

Il motivo per cui Husqvarna ha sviluppato 8 modelli di robot è proprio la risposta alla domanda precedente. Ogni robot ha caratteristiche diverse: cavi guida, mappatura GPS, Automower connect, software per la gestione delle pendenze, ecc, ma la caratteristica principale è la copertura max che il robot è in grado di affrontare in un giorno di lavoro. In base a questo dato e alla dimensione del giardino è possibile calcolare quante ore di lavoro saranno necessarie ad Automower per mantenere tagliato il giardino.

  1. 105 fino a 600 mq
  2. 310 fino a 1000 mq
  3. 315 fino a 1500 mq
  4. 315X fino a 1600 mq
  5. 420 fino a 2200 mq
  6. 430X fino a 3200 mq
  7. 440 fino a 4000 mq
  8. 450X fino a 5000 mq

Definito questo primo step in cui stabiliamo quanto dovrà girare il nostro robot, si passa alla scelta del modello più adatto in base alla conformazione del giardino stesso: ci sono ostacoli, passaggi stretti, il giardino ha una forma semplice oppure complessa, sono necessari uno due o tre cavi guida per gestire in maniera ottimale la superficie? Può essere utile la mappatura GPS (caratteristica esclusiva della serie X) per ottimizzare le zone remote di lavoro? Qui entra in gioco la professionalità del rivenditore Husqvarna Automower, che in base alla formazione ed alla esperienza saprà consigliare il modello migliore per ogni giardino. Non è detto che per un giardino medio sia adatta la macchina grande, come non è detto che in 200 mq sia adatta la macchina piccola.

Bisogna sempre tener presente che il risultato finale non deve deludere le aspettative e in certi casi il modello che il cliente ritiene adeguato può rivelarsi inadatto o sovradimensionato.

3. QUANTO DURA?

Non è semplice stabilire la durata di un robot, dipende molto dalle sue ore di lavoro e dal livello di manutenzione a cui lo si sottopone. Normalmente un buon turnover dei robot va dai 6 ai 10 anni di vita. Questa non è una regola, come scritto sopra ci sono ancora delle macchine G1 al lavoro. Sta al proprietario stabilire se conviene ripristinare il robot sostituendo le parti usurate o se preferire la sostituzione con un modello più recente ed aggiornato.

Conviene prendere un robot sovradimensionato per farlo durare più a lungo?

Sicuramente un robot sovradimensionato durerà un po’ più a lungo rispetto a quello standard per la zona di lavoro, ma se lo si compra solo con il pensiero di farlo durare più a lungo il vantaggio viene azzerato dal fatto che il costo all’acquisto è maggiore. Il discorso cambia se il motivo per cui lo si preferisce sovradimensionato è l’impossibilità di far lavorare il robot nel giardino per il tempo necessario a coprire tutta la superficie.

4. LA MANUTENZIONE E’ MOLTO ELEVATA?

Dipende dal tipo di giardino e da quante ore di lavoro affronta il robot durante una stagione. I costi fissi di un giaridno di medie dimensioni sono circa 40-50 euro di lamette e la luce di casa che va dai 8 ai 20 kw al mese in base al modello. E’ consigliato un check annuale del robot in cui vengono controllati stato della batteria, cuscinetti, motori, sensori ecc. Diciamo che più o meno il coste di gestione di un robot non è molto diverso da quello che si può avere con una macchina tradizionale.

5. SECONDO ME NON FUNZIONA!

Se si rispettano i punti descritti sopra e il robot Husqvarna Automower è scelto bene in base alle proprie esigenze, il risultato è assicurato, lo dimostra il fatto che molti clienti in Italia sono soddisfatti del proprio robot Automower e lo consigliano agli amici. Husqvarna investe in ricerca e sviluppo per migliorare sempre i suoi prodotti. Nel corso degli anni siamo arrivati a 8 modelli di Automower per garantire ottime performance in quasi tutti i giardini.

Se desideri avere altre informazioni e stai pensando di acquistare un Automower a Modena o Bologna compila i seguenti campi.

Leave a Reply